Omat Forum Milano. L’innovazione è arrivata in città.

 

Omat Forum fa tappa a Milano nell’ambito della Digital Week promossa dal Comune di Milano. Un’intensa giornata di confronto e networking per accompagnare le imprese nella trasformazione digitale 4.0, offrendo momenti di aggiornamento normativo, esperienze reali e formazione per una diffusione della cultura e della conoscenza in ambito di innovazione digitale.

Riflettori sulla trasformazione digitale in azienda con un focus sulla protezione dei dati e la sicurezza delle informazioni in vista dell’entrata in vigore del Regolamento Europeo Privacy “GDPR”.

L’agenda della giornata prevede interventi di esperti e operatori nel campo dell’innovazione aziendale che approfondiscono le tematiche, stimolando il confronto con la platea di utenti e professionisti. Nel pomeriggio, un laboratorio interattivo – su prenotazione – con esempi pratici e role playing.

Photogallery

Vuoi sponsorizzare una tappa di Omat Forum?

Le valutazioni dei partecipanti

Complessiva

Relatori

Argomenti

Organizzazione

Location

Sponsor e partner

archware
Fumagalli200

Programma

Workshop / Dal GDPR all’industria 4.0: scenari e prospettive di mercato

ore 9.15

Registrazione

ore 9.30

Introduzione a cura del Moderatore

Gianluca De Vincentiis / Esperto Privacy e Auditor professionista in ambito IT

Gianluca De Vincentiis è nato a Roma nel 1965, laureato in ingegneria elettronica presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma e iscritto all’Ordine degli Ingegneri della provincia di Roma al n. 2618. Collabora con Organismi di Certificazione accreditati per la certificazione di sistemi di gestione come responsabile di schema per la norma sulla sicurezza delle informazioni (ISO27001) e come direttore operativo in un OdC dedicato alla certificazione delle persone o figure professionali (Legge n.4/20013); è consulente, auditor professionista in ambito IT, ISO9001 e ISO27001. Ha svolto in precedenza attività di progettazione e sviluppo di software in piccole realtà e grandi multinazionali, è stato Service manager per l’Italia della gestione di sofisticate apparecchiature dedite ai controlli di sicurezza aeroportuali, è stato prima socio e poi amministratore di società di software attive nell’ambito del gaming.

ore 09.40

GDPR e aziende: solo un obbligo o anche un’opportunità?

Giada Svanziroli / Socio Studio Fumagalli, Grando e Associati

Sintesi delle principali novità introdotte dal GDPR e le finestre aperte verso una migliore efficienza aziendale.

Laureata all’Università degli Studi di Milano, socio dello Studio Fumagalli Grando e Associati di Milano. Studio legale che si occupa principalmente della consulenza alle imprese nei settori del diritto commerciale e societario, data privacy, diritto della concorrenza, diritto fallimentare e delle altre procedure concorsuali, diritto del lavoro.

ore 10.00

Le nuove figure professionali della Privacy: Data Protection Officer, (DPO), Manager, Specialista e Valutatore Privacy

Michela Maggi / Studio Legale Maggi

Michela Maggi, avvocato esperta di tecnologie dell’informazione e comunicazione e dottore di ricerca in Proprietà Intellettuale e diritto della concorrenza presso l’Università di Parma, è fondatrice dello Studio Legale Maggi, boutique legale di alto livello con sede a Milano.

Svolge l’attività professionale dal 1996 e opera specialmente nei settori della proprietà intellettuale, del diritto commerciale e del diritto di Internet e delle nuove tecnologie con particolare riguardo ai temi legati alla privacy.Ha tenuto e tiene numerosi seminari professionali ed è intervenuta in qualità di relatrice nei più importanti convegni sui temi del diritto della proprietà intellettuale, del design e del diritto di Internet.

Ha pubblicato alcune monografie ed articoli su riviste specializzate italiane e straniere.

ore 10.20

Fatturazione elettronica B2B, Conservazione Digitale a norma e digitalizzazione dei processi aziendali: la nuova era digitale

Andrea Vigevano / Esperto di processi di Gestione Elettronica Documentale, di Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale a norma

L’era digitale è ormai entrata a far parte del lessico abituale, entrarne però a pieno titolo non è un fatto automatico; fatturazione elettronica, conservazione digitale e, più organicamente, il processo digitale nel suo complesso, non sono ancora stati completamente metabolizzati da tutti gli attori dell’imprenditoria soprattutto nel nostro Paese; eppure la Legge di Bilancio 2018, recependo una direttiva UE, prevede l’introduzione obbligatoria della Fatturazione Elettronica per tutti i soggetti IVA a partire dal primo gennaio 2019.

Questa trasformazione epocale necessita di nuove conoscenze e professionalità che non si fermeranno certo a questo specifico sistema.

Lasciarsi coinvolgere dalla cultura digitale nel modo più ampio possibile determinerà il discriminante professionale di questa era nella quale ci troviamo giocoforza a vivere, e la regolamentazione legislativa relativa alla fatturazione non sarà l’unico stravolgimento con il quale le Aziende si dovranno misurare, il GDPR ne è forse l’esempio più significativo.

Acquisire una visione organica dell’attuale scenario legislativo nel suo complesso è fondamentale per le nuove figure professionali e soprattutto per gli imprenditori che dovranno prepararsi alle nuove sfide cui sono chiamati a confrontarsi.

L’ intervento si propone di dare l’informazione della visione d’insieme di ciò che questa era digitale comporta.

ore 10.40

GDPR, fattura elettronica B2B, ISO 9001/2015: come affrontare la compliance con ARXivar.

Maurizio Riccardi / Consigliere Delegato e Direttore Area Applicazioni, DISC SPA

Dimitri Zanella / Business Development Manager, ARXivar/Able Tech

Il Nuovo GDPR, la Fatturazione elettronica B2B obbligatoria da Gennaio 2019, la ISO 9001:2015…

Lo scenario normativo è in continua evoluzione e le aziende sono tenute a costanti adeguamenti organizzativi, procedurali e tecnologici.

Le procedure cartacee risultano poco efficienti, specie in caso di turnover del personale: esse non assicurano che l’azienda operi davvero secondo Regolamento/Normativa e non documentano le operazioni svolte conformemente ai principi formalizzati.

COME rendere più semplice e garantire l’attuazione degli adeguamenti richiesti? Con quali strumenti?

ARXivar è una piattaforma software modulare e completa per la organizzazione e gestione delle informazioni aziendali, gestione dei processi, archiviazione documenti, dematerializzazione e conservazione sostitutiva a norma di legge, fatturazione elettronica, firma grafometrica, PEC. Include i moduli per Gestione GDPR, ISO 9001/2015 e molte altre procedure aziendali. ARXivar permette agli utenti, grazie alle 3 interfacce disponibili (Client, Web e mobile), di connettersi ai documenti da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Inizia la propria collaborazione con DISC nel 1997 in ambito tecnico. Dal 1999 diventa partner della società e ricopre diversi ruoli manageriali con responsabilità di coordinamento di team di sviluppo in ambito finanziario e industriale, per soluzioni che spaziano dai gestionali alla integrazione di sistemi eterogenei, alla Business Intelligence, fino ai portali collaborativi, soluzioni documentali e di dematerializzazione e al B2B. Nel 2005 assume la responsabilità della divisione Applicativa. Dal 2006 è membro del CdA in qualità di Consigliere Delegato.

Oggi la sua attenzione si focalizza sulla scelta strategica delle nuove tecnologie in ambito applicativo e sullo sviluppo dell’offerta, oltre che sul coordinamento delle strutture aziendali di competenza.

La sua carriera comincia nel mondo dell’Information Technology nel 1998. Per 7 anni ricopre il ruolo di responsabile dei sistemi informativi per un importante Tour Operator Italiano.

Nel 2005 approda nel settore dell’Enterprise Information Management dove opera con competenza e passione ancora oggi. In Able Tech ricopre il ruolo strategico di Business Development Manager, le cui attività si concentrano nell’analizzare le tendenze del mercato e partecipare all’individuazione e allo sviluppo delle opportune soluzioni.

ore 11.10

Coffee Break

ore 11.30

Le tecnologie robotiche ad intelligenza artificiale.
Caso applicativo: un software proattivo nel mondo della sicurezza e del controllo degli spazi.

Felice Mattacchione e Stefano Barbieri / Titolari Felma

L’intervento prevede l’illustrazione di una caso applicativo di una piattaforma software basata su comprensione di ambiente e modelli matematici, capace di analizzare, comprendere e reagire in totale autonomia, per difendere e sventare minacce che potrebbero causare danni a persone /aziende. Si introduce il nuovo concetto di “pro attività” nel mondo della sicurezza e del controllo degli spazi. Sfruttando le più sofisticate tecnologie informatiche, il software di FELMA è in grado di fondere in un’unica soluzione video analisi, video sorveglianza, automazione e domotica, sicurezza fisica e comunicazione, grazie alla fusione di tecnologie che normalmente non comunicano tra loro, come il controllo accessi, il sistema anti incendio, i rilevatori dell’anti intrusione, le telecamere e molto altro. Il sistema riconosce in autonomia gli eventi, identificando se l’azione è svolta da autoveicoli, persone, animali, autocarri ecc. ed attraverso algoritmi propri è in grado analizzando parametri spazio temporali di riconoscere eventuali situazioni oggetto di allarme.

ore 12.00

Agevolazioni fiscali per investimenti in ottica “Industria 4.0″

Alessandra Motta / Dottore commercialista, Studio Commercialisti Armanni Motta

Incentivi per le attività di formazione, proroghe del super e iperammortamento e nuova Legge Sabatini per l’anno 2018. Le modifiche rispetto al 2017.

Laureata all’Università degli Studi di Bergamo in Economia Aziendale. Dottore Commercialista e Revisore Contabile. Collabora con altri studi professionali in qualità di consulente esterno (Avvocati, Archietti e CED).

ore 12.20

Privacy e nuove tecnologie: opportunità e minacce in un mondo digitale

Michele Iaselli / Avvocato, Funzionario Ministero della Difesa. Docente a contratto di logica ed informatica giuridica – Federico II e docente a contratto di informatica giuridica alla LUISS

L’intervento mira a fornire un quadro normativo di carattere generale nel settore specifico della digitalizzazione delle attività pubbliche avuto riferimento in particolar modo alla conservazione sostitutiva, anche alla luce dell’ultima riforma del CAD.

La dematerializzazione o meglio il processo di informatizzazione della memoria documentaria, deve includere, per produrre risultati di qualche efficacia, il controllo sulla corretta formazione del documento e il governo del ciclo del documento in tutte le sue fasi incluso quello della conservazione: nessun processo di trasformazione può avere successo se non prevede la definizione di procedure e il controllo gestionale pianificato di tutte le fasi.

Appare, quindi, chiaro che la vera digitalizzazione in realtà non può ridursi a semplici attività di dematerializzazione dei documenti, bensì consiste nel faticoso e complesso intervento di semplificazione dei processi e di diminuzione delle fasi e dei passaggi del processo decisionale, come del resto indicato negli obiettivi della legge 241 del 1990 da ormai 20 anni.

Michele Iaselli è avvocato, docente a contratto di Informatica giuridica presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali “Guido Carli” e collaboratore della cattedra di Logica e Informatica giuridica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Specializzato presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II in Tecniche e metodologie informatiche giuridiche. Presidente dell’Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy- ANDIP. Vicedirigente del Ministero della Difesa. Relatore di numerosi convegni, ha pubblicato diverse monografie e contribuito a opere collettanee in materia di informatica giuridica e diritto dell’informatica con le principali case editrici.

ore 12.40

Tavola rotonda / Domande & risposte

ore 13.15

Conclusione

Laboratorio / Il processo di adeguamento al nuovo Regolamento Europeo Privacy

ore 14.30 – 15.30

Il GDPR si avvicina, ma quanto è lontana la nostra azienda dal GDPR?

Il laboratorio organizzato da Studio Legale “Fumagalli, Grando e associati” propone un approfondimento sul processo di adeguamento al GDPR.

Un momento di formazione interattivo che coinvolge i partecipanti per analizzare casi pratici di assessment privacy: il pubblico verrà infatti coinvolto e guidato dai relatori per costruire una mappatura che permetta di capire come agire concretamente e quali siano i rischi legati alle singole realtà aziendali e professionali.

TARGET: Responsabile Privacy e Responsabile Trattamento Dati, Titolari del Trattamento, HR, IT.

Video anteprime

Location

Il Luogo Ideale – Spazio Eventi

Via Grosotto 9, Milano

Il Luogo Ideale – Spazio Eventi sorge nel cuore dell’aggregato commerciale di Piazza Portello, in uno dei quartieri più vivaci e in evoluzione di Milano. Si trova in uno spazio dedicato, al secondo piano – sopra l’ipermercato Iper, ed è dotato di un ampio parcheggio gratuito, in grado di ospitare più di mille vetture.

Come arrivare

In auto

Zona Fiera Milano City/Portello, a 5 minuti d’auto dall’uscita “Viale Certosa” del tratto urbano della A4.

In metropolitana

Linea metropolitana lillla (M5), fermata Portello, uscita Viale Scarampo – Fieramilanocity

 Procedere in direzione nord su Viale Lodovico Scarampo verso Viale Teodorico per 190 m

  Svoltare a destra e percorrere Viale Teodorico per 350 m

  Svoltare a sinistra e percorrere Via Marco Ulpio Traiano per 750 m

  Svoltare a sinistra e percorrere Via Grosotto per 150 m

In tram

  • linea 14 fermata V.le CERTOSA Via Grosotto
  • linea 19 fermata V.le CERTOSA Via Grosotto
  • linea 1 fermata via MASOLINO da Panicale angolo via Bodoni

In autobus

  • linea 69 fermata CERTOSA Accursio o CERTOSA Grosotto
  • linea 48 fermata IST. PALAZZOLO
  • linea 57 fermata Via TAVAZZANO
  • linea 90 fermata V.le SERRA
  • linea 91 fermata V.le SERRA

Profili

Arch Ware

Arch Ware è una società che opera nel mercato italiano della gestione documentale dal 1996 – divisione GED – e della comunicazione dal 2006 – divisione COM.

Affianchiamo le imprese per sviluppare nuove soluzioni, dalla progettazione al prodotto finito, per crescere ed affermarsi come leader nel proprio settore. La riduzione dei costi, l’aumento di efficienza e la coordinazione d’immagine sono gli obiettivi più importanti che raggiungiamo tramite l’innovazione informatica, l’organizzazione e la creatività.

Le sedi di Milano e Lecco la posizionano in un ambito strategico per il mercato del nord Italia, benché il portfolio clienti evidenzi una copertura nazionale. Il consistente pacchetto di servizi e la dinamicità nell’organizzazione ha aperto la nostra offerta a diverse dimensioni di azienda in mercati eterogenei: banche, aerolinee, piccole imprese e liberi professionisti sono solo alcuni esempi.

Arxivar

ARXivar è una piattaforma software modulare e completa per la organizzazione e gestione delle informazioni aziendali, gestione dei processi, archiviazione documenti, dematerializzazione e conservazione sostitutiva a norma di legge, fatturazione elettronica, firma grafometrica, PEC. Include i moduli per Gestione GDPR, ISO 9001/2015 e molte altre procedure aziendali. ARXivar permette agli utenti, grazie alle 3 interfacce disponibili (Client, Web e mobile), di connettersi ai documenti da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Disc

DISC S.p.A., system integrator e software house specializzata nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni informatiche, opera dal 1984 sul mercato nazionale e internazionale. Le competenze dei propri professionisti e gli investimenti in formazione e ricerca permettono all’azienda di offrire ai propri clienti consulenza tecnica e prodotti specifici, sia in ambito applicativo, sia in ambito sistemistico, allo stato dell’arte dell’offerta del mercato informatico.

Felma

Felma nasce nel 1976 riunendo in un unico organismo esperienze e professionalità operanti nel settore della sicurezza dal 1970. Grazie alla partnership con società distribuite sul territorio nazionale, l’azienda può garantire l’assistenza pressoché immediata ovunque venga richiesta. Inoltre, grazie all’enorme esperienza acquisita negli anni e nei diversi ambiti dai nostri operatori, non esiste sistema che Felma non possa assistere, modificare o implementare. Felma fa parte, in qualità di socio fondatore, dell’Associazione Installatori Professionali di Sicurezza, nata nel 1999 con lo scopo di promuovere la qualità e la diffusione di standard nel settore della Sicurezza. In oltre 35 anni di attività, Felma ha sviluppato un elevato know-how e formato un team di persone in grado di offrire ai propri Clienti competenza, affidabilità, rapidità di risposta e capacità tecniche ed organizzative uniche nel settore. Felma offre servizi e soluzioni di consulenza, progettazione e installazione di impianti di sicurezza su misura e per ogni campo di applicazione, garantendo inoltre un eccellente servizio di assistenza e manutenzione.

Studio Legale Fumagalli Grando & Associati

L’obiettivo di Fumagalli, Grando e associati è quello di affiancare il cliente nell’attività d’impresa mettendo a disposizione conoscenza, esperienza e anche creatività per la scelta delle migliori strategie, nella consapevolezza condivisa che nessun risultato conseguito può essere considerato realmente vantaggioso e solido se non ottenuto attraverso comportamenti etici. Rivolgiamo la medesima attenzione alla clientela privata per gli aspetti legali delle vicende famigliari, per la soluzione di problemi successori e per l’assistenza nelle scelte della pianificazione patrimoniale e della sua tutela. Fumagalli, Grando e associati, grazie ad una ampia rete di contatti con altri Studi Legali, garantisce l’assistenza dei propri clienti in tutti i più importanti Paesi del mondo.

PecOrganizer

PecOrganizer è il software per la gestione centralizzata delle caselle PEC prodotto da EUROGED. Ogni giorno certificano la distribuzione interna delle pec e gli invii singoli e massivi oltre 350 aziende di tutti i settori merceologici ed Enti pubblici. PecOrganizer supporta il dialogo SDI per la fatturazione elettronica ed è integrabile con i servizi di conservazione a norma dei principali provider accreditati AGID.

Andip

L’Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy (ANDIP) è nata per tutelare il diritto della riservatezza dei dati ed il rispetto della dignità della persona. In virtù di tale proposito si avvale della collaborazione di diversi professionisti del settore giuridico-legale, della sanità, della sicurezza informatica ed è sempre alla ricerca di nuove sinergie per migliorare i suoi intenti. L’ANDIP offre, con il suo centro studi, alle istituzioni, agli enti, alle associazioni, la necessaria collaborazione per la risoluzione di problematiche sociali, la promozione di iniziative collettive di indottrinamento, la realizzazione di eventi e manifestazioni per stimolare la conoscenza e l’applicazione del Codice sulla Privacy (d.lgs 196/2003).

Chimicaweb

Chimicaweb.com è il portale specializzato, dedicato alla chimica e industria italiana. Piattaforma d’incontro e confronto per le aziende B2B, nei settori di ricerca chimica, farmaceutica, scientifica e industriale, ambientale, oil&gas, life sciences, automazione e strumentazione, processo, impianti e servizi. Conta importanti collaborazioni con partner d’eccellenza. Contenuti di alto livello e una vetrina di primo piano per un servizio di visibilità efficace e completo. Trend positivo con un elevato traffico.v

Centro Studi Informatica Giuridica di Ivrea-Torino

Il Centro Studi Informatica Giuridica di Ivrea-Torino è un’associazione interdisciplinare indipendente e senza scopo di lucro che promuove il confronto, il dibattito e la condivisione delle esperienze, con l’obiettivo di individuare soluzioni in grado di migliorare la società e di dare impulso allo sviluppo del quadro tecnologico e normativo del nostro Paese. L’Associazione creata nel 2005 ad Ivrea (patria dell’Olivetti) intende, in particolare, occuparsi del diritto applicato alle nuove tecnologie e aderisce alla rete CSIG Italia (20 associazioni sul territorio).

Data Manager

Data Manager è una rivista professionale che offre un’informazione costante sull’evoluzione dell’Information & Communication Technology e la sua integrazione strategica nell’organizzazione aziendale. Per questo motivo Data Manager presenta al lettore un continuo aggiornamento delle evoluzioni in atto, comprendendone tutti gli aspetti nelle aree di maggior interesse.

Vuoi sponsorizzare una tappa di Omat Forum?

I nostri social

  • Facebook
  • Twitter
  • Custom 1
  • Custom 2

Tutela della privacy

Informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 La partecipazione alle iniziative ITER... continua a leggere

Note legali

Tutti i contenuti di questo sito sono protetti dalle vigenti norme nazionali ed internazionali in materia di tutela... continua a leggere

Organizzazione

Omat Forum è un progetto ITER S.r.l. - Via Sacchini, 20 - 20131 Milano (MI)
tel. +39 02 099 9891 - fax +39 02 29 53 23 55
CODICE FISCALE/P.IVA: 09306810962 - Cap. Soc.: € 10.000 i.v.
PEC: iter@pec-legal.it
Start Up Innovativa - CCIAA: MI-2082738
ITER è un brevetto per marchio d’impresa registrato nel 1989

Centro Preferenze Privacy

GOOGLE ANALYTICS

Sono cookies necessari per conoscere le statistiche di accesso al sito e gestire la promozione commerciale sulla rete di ricerca e banner di google.

_ga: cookie che consente di distinguere i dispositivi, tenere statistiche degli accessi e poi identificare il dispositivo che ha il cookie installato anche in altri siti web per proporre pubblicità in target con gli interessi di navigazione (remarketing)

Durata se non cancellato manualmente: 26 mesi

_gid: cookie che consente di distinguere gli utenti
Durata se non cancellato manualmente: 24 ore

_gat: cookie che consente di sapere il numero di richieste al sito. Durata se non cancellato manualmente: 1 minuto

_ga, _gid, _gat

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?